Bandi per progetti di R&S

La  Casa delle Tecnologie Emergenti (CTE) PRISMA pubblica con cadenza annuale (2021- 2022 - 2023) bandi per progetti di ricerca e sviluppo che sono realizzati congiuntamente da Università, centri di ricerca e imprese. I bandi hanno l’obiettivo di unire imprese e partner tecnico-scientifici della CTE per la realizzazione di progetti congiunti di Ricerca e Sviluppo (R&S). Le aziende selezionate non ricevono direttamente finanziamenti, ma possono avvalersi delle risorse umane (personale tecnico-scientifico) messe a disposizione dagli organismi di ricerca partner della CTE (PIN - Polo Universitario Città di Prato, DINFO - Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, l'Istituto Nazionale di Ottica CNR-INO e NTT) nonché della infrastruttura tecnologica della CTE (laboratori, strumentazione, software, connettività, sistema cloud, etc.) per sviluppare congiuntamente nuove soluzioni basate sulle tecnologie emergenti Internet of Things (IoT), Intelligenza Artificiale (AI), Blockchain (BC) e sul 5G.

Ciascun progetto si avvale di uno o più ricercatori dedicati, supervisionati da un coordinatore scientifico (professore universitario o ricercatore senior). La CTE sostiene progetti di R&S che sfruttino le tecnologie emergenti e il 5G per sviluppare prototipi fino a raggiungere un sistema completo e qualificato (Technology Readiness Level - TRL). L’obiettivo è co-progettare soluzioni capaci di mettere a valore i risultati della ricerca accademica rispondendo con esse alle nuove e complesse necessità che le imprese del settore Tessile & Moda e del Made in Italy si trovano ad affrontare.

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina