Nuove frontiere per l'innovazione del distretto tessile e per la nuova imprenditoria giovanile

Aggiornato il: 24/05/2024

evento finale prisma

Lunedì 8 aprile si è svolto, a partire dalle ore 10.00a Prismalab PRISMA: visione e tradizione, nuove frontiere per l’innovazione del distretto tessile e per la nuova imprenditoria giovanile”, l’evento conclusivo del programma di accelerazione startup sviluppato dal progetto PRISMA.

A tre anni dalla partenza, il progetto PRISMA ha tirato le fila dell’innovazione nel distretto tessile pratese.
Con 15 startup accelerate negli spazi di PrismaLab, la nuova sede della Casa delle Tecnologie Emergenti tra via Filzi e via Pistoiese, si costruisce il Made in Italy del presente e del futuro attraverso uno stretto dialogo che si è instaurato tra startup, distretto tessile e istituzioni locali.

La sfida per Prato è stata quella di aprire opportunità di open innovation per le piccole imprese, dare il via a collaborazioni focalizzate sulle nuove tecnologie come l’Intelligenza artificiale, il 5G, l’IoT, la blockchain. Una sfida che la città ha vinto.

Il progetto del Comune di Prato è stato finanziato dal Ministero per lo Sviluppo Economico e realizzato in partnership con StartupItalia, partner di CTE Prisma, con il supporto di Nana Bianca e dei suoi mentor.

 

AGENDA

 

10.00 REGISTRAZIONI

 

10:30 TRE ANNI DI PRISMA

 

matteo biffoniMatteo Biffoni
Matteo Biffoni, 49 anni, avvocato, è sindaco del Comune di Prato dal maggio 2014. E’ delegato Anci (Associazione nazionale comuni italiani) per l’Immigrazione dal 2014 e presidente di Anci Toscana dal 2015. Come delegato Anci immigrazione sta seguendo i rapporti con il ministero degli Interni per la gestione dell’accoglienza dei richiedenti asilo, in particolare i progetti Sprar. Impegnato nell’associazionismo, Matteo Biffoni ha ricoperto il ruolo di consigliere comunale dal 2004; nelle elezioni politiche del febbraio 2013 viene eletto alla Camera dei Deputati. In Parlamento entra in Commissione Giustizia. 

 

 

benedetta squittieri
Benedetta Squittieri
Assessore del Comune di Prato dal 2014 ad oggi, Benedetta Squittieri, tra le altre cariche, si occupa dei temi dello sviluppo economico, innovazione, smart city e agenda digitale. La transizione digitale è diventata uno degli asset principali della sua azione amministrativa degli ultimi anni da quando è responsabile della Casa delle Tecnologie Emergenti di Prato, PRISMA, finanziata nel 2020 dal Ministero dello Sviluppo Economico (oggi MIMIT), con particolare riguardo al distretto T&A.
 

 

 

salvatore amato startupitalia

Salvatore Amato
Salvatore Amato, esperienza pluriennale a CXO level in contesti internazionali (US, Asia) per aziende globali nei settori HiTech e Financial Services. Da sempre attivo nel lancio e financing di nuove iniziative digitali. È Parte di Nana Bianca e coordina i progetti di Open Innovation. Attualmente ricopre il ruolo di Presidente di StartupItalia.

 

 

 

11:00 IL FILO DELL’INNOVAZIONE

 

susanna nicoletti mentor prisma
Susanna Nicoletti
Senior Marketing, Branding e Digital Executive nel settore della moda, del lusso e del design. Ha lavorato per i più prestigiosi gruppi globali: LVMH, Richemont e Kering oltre a brand indipendenti come Ferragamo, Prada, Tod's e Roger Vivier.

 

 

 



stefano vasile istituto marangoni
Stefano Vasile
Sognatore fin da bambino scopre la passione per la moda in età adolescenziale. Modellista e Designer, alimenta la sua passione grazie alla curiosità per tutto ciò che è innovativo. Negli anni ha sperimentato varie tecniche, dalla sartoria su misura, passando per la costumistica teatrale e l’alta moda.
La continua ricerca di novità lo porta ad utilizzare piattaforme digitali 3D per la creazione di pezzi unici.

 

 

Tessa Morodertessa moroder lottozero
Tessa Moroder è co-fondatrice e CEO di Lottozero / textile laboratories, centro per l’arte, il design e la cultura tessile, con sede a Prato. Laureata in economia, statistica e scienze sociali (DES) all’Università Commerciale Luigi Bocconi, è stata per anni consulente aziendale in vari settori produttivi chiave dell’economia Italiana; dall’automotive, lavorando per IVECO a Torino e a Monaco, al settore vinicolo come marketing manager per la vineria Paradeis, di Alois Lageder, al televisivo, lavorando per RAI International a New York. E’ stata CFO di franzmagazine, un’agenzia di comunicazione culturale.
Dal 2016 fonda a Prato Lottozero con lo scopo di incoraggiare lo sviluppo di talenti emergenti, attraverso residenze di produzione creativa e collaborazioni con realtà consolidate del territorio, rivitalizzando così uno dei principali distretti tessili d'Europa. Dal 2022 fa parte del Board of Directors di European Creative Hubs Network, una delle reti ufficiali del programma Creative Europe della Commissione Europea. 

 

debora giorgi unifi
Debora Giorgi
Presidente del corso di Laurea triennale in Design Tessile e Moda e professoressa associata in Design presso il Dipartimento di Architettura dell'Università di Firenze, PhD, è architetto specializzato nelle tematiche della sostenibilità. Si occupa di Design dei servizi sviluppando 
progetti rivolti sia alle pubbliche amministrazioni, sia alle aziende e alla società civile con un focus specifico sull'applicazione delle ICT nello sviluppo di servizi: sviluppo di piattaforme e App.

 

 

Modera:
chiara trombetta startupitalia
Chiara Trombetta
Classe 1987, ha oltre 10 anni di esperienza nel settore comunicazione e creazione di format di “brand journalism”, eventi e creazione di “community” digitali. Dal 2013 è in StartupItalia dove dirige la “Business Unit Media and Events”. Esperta di nuovi media, comunicazione e progetti di “Open Innovation”. Ha creato occasioni di scambio tra oltre 1000 startup e più di 100 “corporate”-grandi aziende italiane e non. Responsabile e moderatrice di StartupItalia Open Summit, il più importante evento che riunisce l’ecosistema-innovazione italiano.


 

 

11:45 STORIE DI SUCCESSO DELLE STARTUP PRISMA

 

 

luca freschi fody
Luca Freschi
CEO FODY Società Benefit, ESG Business designer - Imprenditore. Appassionato di innovazione e Mentor per i programmi Erasmus dedicati all’imprenditoria giovanile dal 2014, sviluppo modelli di business circolari ad alta redditività focalizzati sul recupero di risorse sottovalutate, l’inclusione sociale ed il sostegno di organizzazioni no profit.

 

 

 

 

niccol cipriani rifNiccolò Cipriani
Niccolò Cipriani, unisce nel suo lavoro il background nella cooperazione e sviluppo sostenibile alla tradizione familiare impiegata nel settore tessile pratese. Mosso da sempre da interessi quali l'internazionalizzazione, parte alla volta del Vietnam, per approfondire tematiche legate all'imprenditoria sociale, al microcredito e alla formazione professionale. È accorgendosi che gli indumenti commercializzati in Occidente, se invenduti, sarebbero finiti in discarica o in inceneritore, che decide di dare una seconda vita a quei vestiti che la gente non indossa più. Così nel 2017 nasce Rifò, progetto che produce capi e accessori di alta qualità, realizzati con fibre tessili 100% rigenerate da lana, cashmere e ora anche dal denim, in nuovi filati coi quali realizzare morbidi e soffici prodotti etici a km 0.  

 

elisa bologni moebeus
Elisa Bologni
Laurea in Scienze della Comunicazione, conseguita presso L’Università di Siena, ha maturato esperienze in ambito retail e marketing operativo per prestigiosi brand di abbigliamento sportivo e underwear. 10+ anni come HR Manager, ha partecipato a percorsi formativi finanziati UE incentrati sui temi della sostenibilità e dell’economia circolare. Dal 2021 è co-founder di Moebeus srl benefit.

 

 

 

gabriele rorandelli zerow
Gabriele Rorandelli
Ingegnere Gestionale specializzato in Innovation Management. Dopo esperienze di studio e lavoro all'estero, diventa co-fondatore di un laboratorio specializzato nel recupero di materiali e nello sviluppo di accessori e borse a Scandicci, Zerolab. Grazie all'ampia rete di contatti nel settore dell'alta moda e a una solida conoscenza del settore e del tessuto produttivo toscano, raccoglie le competenze e il supporto necessario al lancio della piattaforma Zerow.

 

 

claudio morelli apuanaClaudio Morelli
Artigiano del marmo, da più di 20 anni mi occupo di trasferimento tecnologico e innovazione per le due imprese che ho ereditato e fondato, oltre che per le aziende nostre partner. Attualmente "amministratore emerito e creativo" di Apuana SB, che ho contribuito a fondare nel 2019 assieme ad altri 19 soci. Un brevetto italiano in corso di validità (depositato in tempi non sospetti), per la preparazione delle superfici lapidee ai processi di stampa digitale sostenibile con inchiostri base acqua, due vittorie allo SMAU 2015 e 2016 (sui modelli organizzativi atipici), oltre al primo ed ultimo premio Sustainability Stone del 2016 (ottenuto con APUANA CORPORATE, come progetto di cooperazione più innovativo per il settore lapideo).

 

13:00 NETWORKING LUNCH

 

PRISMA VILLAGE

Nell'area caffetteria saranno allestiti dei punti di contatto per tutte le startup che hanno preso parte al programma nei passati tre anni, dove potranno incontrare prima, durante e dopo la conferenza i giovani studenti interessati ai programmi di avviamento all'imprenditorialità e/o potenziali partner e investitori.

Scarica la presentazione powerpoint (806.48 MB) File con estensione generica 

Rivivi i momenti principali dell'evento, riguarda la diretta streaming

Galleria fotografica

prisma visione e tradizioneprisma visione e tradizioneprisma visione e tradizione